Tutorial -> Facebook -> Scaricare i tuoi dati - Non Posto Apposta

NON POSTO APPOSTA

Il primo garante della privacy sei tu !

Il primo garante della privacy sei tu !

Vai ai contenuti
Tutorial > Facebook
  Scaricare i dati del profilo Facebook   
11 febbraio 2019
Facebook non elimina mai nulla dei dati che gli forniamo: amici, non più amici,  relazioni passate, ex datori di lavoro, nomi della rubrica, posizioni, etc.
I dati rimangono in Facebook ma almeno ci è data la possibilità di scaricare tutte le nostre informazioni per prenderne coscienza.

Per scaricare i dati è necessario utilizzare un PC in quanto occorre collegarsi a Facebook dall'interfaccia web e avere a disposizione dello spazio dove scaricare i dati.

Nella parte superiore destra della schermata cliccare sulla freccina rivolta verso il basso per aprire il menu a discesa.
Impostazioni di Facebook
Fare click su "Impostazioni" per accedere all'omonima sezione.
Nella parte sinistra della schermata è ora possibile identificare la voce "Le tu informazioni su Facebook". Cliccare sopra.
Le tue informazioni di Facebook


Si ha così accesso alla schermata dove è possibile avviare lo scarico delle informazioni.



Occorre innanzitutto decidere se si vuole scaricare tutti i propri dati oppure quelli compresi in un intervallo di date.

Intervallo di date

Successivamente si sceglie il formato dell'output (HTML se si vuole visualizzare i contenuti dal proprio PC - il caso che approfondiamo in questo tutorial - e JSON se si vuole importare i dati in un altro sistema)
Formato di export
ed infine la qualità dei contenuti (tanto maggiore è la qualità tanto maggiore sarà lo spazio necessario per esportare i dati)

Prima di procedere con la creazione del file è anche possibile selezionare le tipologie di informazioni che vogliamo estrarre.

L'elenco è ricco e prevede:

  • Post (I post che hai condiviso su Facebook e quelli in cui ti hanno taggato)
  • Commenti (I commenti che hai pubblicato sui tuoi post, sui post di altre persone o nei gruppi di cui fai parte)
  • Amici (Le persone con cui hai una connessione su Facebook)
  • Messaggi (I messaggi che hai scambiato con altre persone su Messenger)
  • Eventi (Le tue risposte agli eventi e un elenco degli eventi che hai creato)
  • Pagine (Le Pagine di cui sei amministratore)
  • Cronologia dei pagamenti (Una cronologia dei pagamenti che hai effettuato tramite Facebook)
  • I tuoi luoghi (Un elenco dei luoghi che hai creato)
  • Altre attività (Le attività associate al tuo account, come i poke inviati e ricevuti)
  • Foto e video (Foto e video che hai condiviso o in cui ti hanno taggato)
  • "Mi piace" e reazioni (I post, i commenti e le Pagine a cui hai messo "Mi piace" o hai aggiunto una reazione)
  • Persone/Pagine seguite e follower (Le persone, le organizzazioni o le aziende di cui scegli di vedere i contenuti e le persone che ti seguono)
  • Gruppi (I gruppi di cui fai parte, quelli che gestisci e i post e commenti all'interno dei gruppi di cui fai parte)
  • Informazioni del profilo (Le tue informazioni di contatto, le informazioni presenti nella sezione Informazioni del tuo profilo, i tuoi avvenimenti importanti e la tua musica.)
  • Marketplace (La tua attività su Marketplace)
  • Elementi e raccolte salvati (I post, le foto e i video che hai salvato)
  • App e siti web (App e siti web a cui accedi usando Facebook e app di cui sei amministratore)
  • Inserzioni (I tuoi interessi, le tue interazioni e le tue relazioni esistenti con gli inserzionisti che influenzano le inserzioni che vedi).
  • Cronologia delle ricerche (La cronologia dei termini, espressioni e nomi che hai cercato)
  • Chiamate e messaggi (I registri delle chiamate e dei messaggi che hai scelto di condividere nelle impostazioni del tuo dispositivo)
  • Informazioni su di te (Informazioni associate al tuo account Facebook)
  • Posizione (Informazioni relative alla tua posizione)
  • Informazioni su protezione e accesso (La cronologia degli accessi, la durata delle sessioni e altre informazioni relative alle sicurezza. Per tutti i dettagli di questo tipo, puoi scaricare le tue informazioni di sicurezza)

E' ora possibile procedere con l'esportazione dei dati premendo semplicemente il pulsante "Crea il file".

La creazione dei file non è immediata e maggiore tempo anche in relazione alla quantità/qualità di informazioni richieste.

File in fase di creazione

Siccome non è possibile prevedere dopo quanto tempo sarà disponibile il file, conviene abbandonare la sessione.
Inoltre, un'email ci avvisa dell'inizio dell'attività di creazione file (se qualcuno fosse riuscito a farlo a nostra insaputa almeno ne saremmo informati).


Analogamente un'email ci informa quando il file è pronto.


Dopo aver ricevuto la mail di conferma della disponbilità del file, è possibile prelevare il file tornando in Facebook tramite l'interfaccia web, come abbiamo già fatto all'inizio.

Nella sotto sezione "File disponibili" è ora presente un file che è possibile prelevare premendo il pulsante "Scarica"



Per ragioni di sicurezza viene richiesto di inserire la password utilizzata per l'accesso a Facebook.



Premendo "Invia" partirà il download nella modalità prevista dal browser che si sta utilizzando.
Il risultato è contenuto in un file compresso al cui interno è presente un file indice "Index.html" e svariate cartelle ciascuna relativa ad una possibile tipologia di dato.



E' sufficiente fare un doppio click sul file indice per attivare una rappresentazione strutturata e interattiva dei dati come rappresentato nella figura che segue.



Si può a questo punto "navigare" tra i nostri dati come si farebbe in un normale sito web.


Il primo garante della privacy sei tu !
ULTIME DAL BLOG
18 GIU 2019 / BLOG
9 seconds App ...
16 MAG 2019 / BLOG
Sedicenne suicida per Instagram ...
14 APR 2019 / BLOG
Facebook, Instagram e WhatsApp down ...



MENU
2018-2019 - NON POSTO APPOSTA
Torna ai contenuti